L’agricoltura biologica è un metodo di produzione che si rifà ad un regolamento disciplinato dall’Unione Europea e solo chi si attiene a tale insieme di norme e regole denominate Regolamento CE 834/07 può definire i propri prodotti “da agricoltura biologica”.

Pertanto, anche se nel linguaggio comune l’aggettivo “biologico” viene impropriamente associato al prodotto, in realtà esso va attribuito solamente al metodo agricolo seguito per la sua produzione. Per cui, per fare un esempio pratico, la dizione corretta sarebbe “verdure proveniente da agricoltura biologica” e non “verdura biologica”.

Il termine “biologico” deriva dal vocabolo greco “bios”, che significa “vita”, e si distingue dall’agricoltura definita convenzionale per la scelta consapevole di non utilizzare input esterni (prodotti quali fertilizzanti, insetticidi, diserbanti, anticrittogamici, pesticidi, farmaci, eccetera) di sintesi pericolose

Da Agrofarmaci Ventura troverete la migliore consulenza per il biologico in tutte le sue sfaccettature